Inserita il 18/12/2010
Visualizza tutte le foto

Stallone delle vacche

Tutte le malghe destinate alle vacche avevano il loro stallone, una grande costruzione in grado di accogliere tutte le bestie in caso di tempo avverso. Il leale rapporto che l'uomo aveva con i suoi animali accomunava le dimore, tanto simile e altrettanto povere. Gli stalloni dei pascoli in alta quota sono ormai caduti in rovina, sopratutto a causa della neve. Fatiche immani, per costruire i muri a secco, per portare dal basso tutto il legname per i tetti ma anche solo per arrivare a piedi dal proprio paese. Elementi semplici quali la pietra, il legno e poco complessi come il ferro che troviamo nelle serrature e nei cardini delle porte. Elementi che la natura pian piano si riprende cancellando inesorabilmente ogni traccia lasciata dall'uomo. Nonostante la perdita d'interesse verso la pastorizia di montagna, l'uomo moderno è riuscito a salvare le costruzioni servite dalle strade. Così il Piano dei Cavalli vanta ancora il suo grande stallone pronto, ancora oggi, ad accogliere le poche vacche che, d'estate, rallegrano la valle.

Stallone delle vacche
Novembre 2007
Numero di voti:  1
Voto medio:  8.00
Visite:  1405
Percentuale:  0.32

Utenti online:  2
Foto online:  273
Mappe online:  0
Sfondi online:  14
Versione:  3.3.0
Copyright © 2007-2020 Pusterla Fabio - All Rights Reserved